Alimentazione del neonato

Allattamento artificiale

Se il bambino per scelta o necessità non viene allattato con latte materno, sono disponibili in commercio numerosi sostituti, le cosiddette formule, che contengono tutti i fattori nutritivi necessari. Le formule contengono quantità adeguate di calorie, proteine, grassi, vitamine, minerali, ma rispetto al latte materno non contengono fattori protettivi dalle infezioni.
Esistono vari tipi di formule, la maggior parte delle quali ha come base il latte vaccino, che viene modificato per renderlo più simile al latte materno. Sono in commercio in forma di latte liquido pronto all’uso o di polvere da ricostituire aggiungendo acqua secondo le istruzioni.
Esistono anche altri tipi di latti formulati, più costosi degli altri tipi di latte, che sono indicati quando il bambino è allergico alle proteine del latte vaccino e/o manifesta problemi con le altre formule. È necessario consultare il Pediatra prima di utilizzare questi latti speciali.

  • Il latte materno è l’alimento migliore per il bambino ed ha effetti benefici anche se il bambino non viene allattato al seno a tutte le poppate.
  • Fino all’anno di vita i bambini dovrebbero prendere latte materno o formule, e solo dopo l’anno si può introdurre latte vaccino intero. I bambini non dovrebbero prendere latte parzialmente scremato o a basso contenuto di grassi fino a dopo i 2 anni di vita.