Il neonato pretermine

Chi è il neonato pretermine

L’Organizzazione Mondiale della Sanità definisce pretermine o prematuro il bambino nato prima della 37°settimana di gestazione.

bambini pretermine rappresentano circa il 7% di tutti i nati. In Italia ogni anno nascono circa 40.000 bambini pretermine, ma il rischio è in forte aumento.

In rapporto al peso alla nascita i neonati possono essere classificati in:

Neonati

Percentuale

Neonati di basso peso

(< 2500 grammi)

5-15%

Neonati di peso molto basso

(< 1500 grammi)

0.8-1.5%

Neonati di peso estremamente basso 

(< 1000 grammi)

0.3-0.6%

In rapporto al peso alla nascita ed alla età gestazionale i neonati possono essere distinti in:

Neonati

Percentile del peso in rapporto alle curve di riferimento

Appropriati per l’età gestazionale

tra il 10° ed il 90° percentile

Con ritardato accrescimento intrauterino

< 10° percentile

Grandi per l’età gestazionale

> 90° percentile


I neonati estremamente pretermine sono quelli con un peso alla nascita inferiore a 1000 grammi e possono nascere in un periodo compreso tra le 23 e le 33 settimane di gestazione. I neonati con un’età gestazionale molto bassa (23-28 settimane) e con un peso inferiore ad 1 kg sono i bambini che presentano maggiori difficoltà e maggiori complicanze legate alla prematurità