Neonatologia e TIN, a Roma il decimo Convegno Internazionale
Eventi e notizie

Neonatologia e TIN, a Roma il decimo Convegno Internazionale

L'evento, a cui parteciperanno i principali esperti italiani e stranieri, prenderà il via il 20 novembre e si concluderà il 21 con il Corso di aggiornamento in pediatria

Due giornate dedicate agli ultimi sviluppi nell’ambito delle cure mediche per neonati e lattanti. Venerdì 20 novembre, a Roma, è in programma il decimo Convegno Internazionale di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale. Sabato 21, invece, si terrà il Corso di aggiornamento in Pediatria.

Nell’arco di questi due giorni qualificati esperti italiani e stranieri si confronteranno sui risultati delle ultime ricerche che, in ambito clinico, hanno introdotto importanti novità nel campo dell’assistenza infantile. Sia il convegno che il corso di aggiornamento saranno ospitati dal Centro Congressi di via Alibert 5.

Per quanto riguarda la giornata di venerdì 20 novembre, l’inizio dei lavori è previsto per le ore 14:00 con il saluto delle autorità; l’intervento del professor Francesco Avallone, Rettore dell’Università Unitelma-Sapienza di Roma; e la presentazione del convegno da parte del professor Mario De Curtis, Ordinario di Pediatria, Direttore dell’Unità di Neonatologia, Patologia e Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico Umberto I e responsabile scientifico dell’evento.

Alle 15:00, invece, prenderà il via la prima sessione che prevede l’intervento di Ben Stenson, professore dell’Università di Edimburgo ed editor della rivista scientifica Archives of disease in childhood. Nello specifico il professor Stenson parlerà della cura dei neonati di peso estremamente basso (sotto i mille grammi), che rappresentano circa lo 0,3 per cento di tutti i  nuovi nati e contribuiscono notevolmente alla mortalità neonatale.

Il tema delle infezioni perinatali sarà trattato dalla dottoressa Giuseppina Liuzzi e dal dottor Fabio Natale. Nello specifico, la dottoressa Liuzzi, del Servizio di Prevenzione delle Malattie Infettive in Gravidanza dell’INMI-Lazzaro Spallanzani di Roma, affronterà il tema delle infezioni perinatali rare. Successivamente, il dott. Natale, dell’Unità di Neonatologia, Patologia e Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico Umberto I di Roma, parlerà dei nuovi farmaci per il trattamento di alcune malattie infettive trasmesse durante la gravidanza o il parto dalla mamma al feto o al neonato.

La seconda sessione, in programma alle 17:20, inizierà con il contributo del professor Jacques Rigo, del Reparto di Neonatologia dell’Università di Liegi, sulla nutrizione parenterale nei nati pretermine.

A concludere la seconda e ultima parte il convegno, sarà l’intervento del professor Olivier Dainhaive che approfondirà gli aspetti dell’assistenza neonatale in California. Dainhaive, che ha lavorato molti anni in Italia, attualmente dirige l’Infant Care Center del General Hospital di San Francisco.

I lavori riprenderanno sabato 21 novembre, alle ore 9:00, con il Corso di aggiornamento in Pediatria.  Ad aprire la giornata sarà il dottor Ruggero Piazzolla, Referente nazionale nutrizione FIMP (Federazione italiana Medici Pediatri), che parlerà del ruolo del pediatra di famiglia nella prescrizione dell’alimentazione del lattante.

Sulla sicurezza alimentare, invece, sarà incentrato l’intervento del professor Claudio Maffeis, direttore della U.O.C. di Pediatria ad Indirizzo Diabetologico e Malattie del Metabolismo dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Ospedale Civile Maggiore Borgo Trento di Verona.

La seconda sessione del corso affronterà il ruolo chiave degli screening alla nascita e l’importanza dell’esame neurologico per la valutazione del corretto sviluppo di neonati e lattanti. Di questi argomenti parleranno, nell’ordine, il professor Renato Lucchini, del Dipartimento di Pediatria e Neuropsichiatria Infantile dell’Università La Sapienza, ed Eugenio Mercuri professore di Neuropsichiatria infantile dell’Università Cattolica del Sacro Cuore Policlinico Agostino Gemelli.

A seguire, il professor Umberto Simeoni, Direttore del Dipartimento di Pediatria del Centre Hospitalier Universitaire Vaudois di Losanna, parlerà delle problematiche di natura bioetica nell’assistenza ai neonati estremante pretermine che sono  differenti nei vari Paesi Europei.

L’evento verrà concluso dalla presentazione del libro, “Voglia di vivere. Storie di piccoli guerrieri”, scritto dalla dottoressa Sarah Gangi (Psicologa e Psicoterapeuta dell’Unità di Neonatologia, Patologia e Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico Umberto I) e dal professor Mario De Curtis.

L’elenco completo dei relatori, dei moderatori e dei presidenti di ogni sessione è disponibile nel programma dell’evento.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il responsabile della segreteria scientifica dell’evento, professor Mario De Curtis, Ordinario di Pediatria e Direttore dell’Unità di Neonatologia, Patologia e Terapia Intensiva Neonatale, Azienda Policlinico Umberto I Roma. E-mail: mario.decurtis@uniroma1.it; Telefono +39 (06) 49972521, 49973138.